Vi segnaliamo che il Comune di Capena, il Comitato Gestione Biblioteca, in collaborazione con il centro diurno Reverie, presentano, in occasione della riapertura della Biblioteca Comunale, la proiezione del film a Mao e a Luva : storia di un trafficante di libri, per la regia di Roberto Orazi. La proiezione si svolgerà sabato 2 Dicembre 2017 alle ore 18:00 presso la Chiesa di Sant’Antonio. A seguire la performance di Alessandro Tersigni che interpreterà alcune poesie accompagnato dalle note di Marco Minnucci. L’ingresso è libero.

Sinossi ‘a Mao e a Luva’

Nord est del Brasile, stato del Pernanbuco. Siamo in una delle aree più povere e carenti della città di Recife, la favela Pina. Questo è lo scenario del film, che racconta la storia di Ricardo Gomes Ferraz, 35 anni meglio noto come KCal. Ai margini del fiume dove la favela si estende, KCal poeta e musicista, ha trasformato la sua casa, una palafitta sospesa sull’acqua, in una biblioteca per i bambini della sua comunità. Sacrificando le sue poche risorse, per oltre 15 anni ha comprato libri usati nel luoghi più disparati del centro della città. La biblioteca, diventa il punto di ritrovo di centinaia di bambini e adulti, un luogo dove sognare non è proibito, dove la fantasia viaggia in altri luoghi diversi dagli scenari della favela. La droga e la prostituzione, minacciano l’esistenza del quotidiano. Un libro trovato per caso a 16 anni, ha trasformato la sua vita, “A MAO E A LUVA” di Machado de Assis, da quel giorno KCal non ha mai smesso di nutrirsi di cultura e di regalarla ai suoi ragazzi. Il 25 Marzo del 2008, quest’uomo che si definisce “ Un Trafficante di Libri”, riceve un importante riconoscimento per la sua attività svolta negli anni: il premio “Faz Diferenca” per la categoria ”sociale”, lo stesso premio che nel 2003 riceveva Luiz Inacio Lula da Silva, ex-Presidente del Brasile. Nell’Aprile del 2009, il Ministro della Cultura Brasiliano Juca Ferreira, riconosce l’opera di Ricardo Gomes Ferraz. Nasce così un progetto governativo che vede moltiplicarsi le biblioteche nelle favelas. Dalla “Livroteca Os Guardioes” fondata da KCal, oggi altre 514 biblioteche sono attive in tutto il Brasile.

Roberto Orazi, il regista

Roberto Orazi ha 44 anni. Ha una lunga militanza come aiuto regista e musicista per passione. Nel 2000 dirige “Venditori” suo esordio, un cortometraggio con il quale partecipa al Globo d’Oro 2001, Fundaciò ACA 2001, Festival di Metz (Francia) 2001, Bilbao Film festival 2001, Made in Italy (Francoforte) 2001. Successivamente Venditori viene trasmesso da Multicanal Spagna, Kunstkanaal Olanda, Canal + France, TVV S.A. Nel 2006 firma un singolare documentario dal titolo “AIGARMANA!!” che viene selezionato al Roma Doc Fest 2006, e successivamente firma “FABBRICANTI DI PASSIONI”. Nel 2007 realizza il videoclip “FIESTA” per i Presi per Caso, attualmente in finale all’International Music Awards. Dirige inoltre diversi istituzionali e pubblicitari per aziende quali ALITALIA, PFIZER, VIDEA/MEDIASET, FINDUS, ADR, RDS NETWORK, FONDAZIONE AYRTON SENNA. Nel 2009 con H.O.T. Human Organ Traffic vince al Festival Internazionale del Cinema di Roma edizione 2009 il Premio Enel Cuore Onlus.

La produzione di ‘a Mao e a Luva’

Lupin Film nasce nel 2004 fondata da Riccardo Neri in seguito ad un’esperienza ventennale nel settore del cinema e della pubblicità a fianco di registi e produttori italiani ed internazionali. Ad oggi, ha prodotto diversi cortometraggi premiati nei festival internazionali tra i quali “La Moglie” diretto da Andrea Zaccariello, con Valeria Solarino ed Enrico Silvestrin, “Francois” diretto da Dario Gorini e Iacopo Zanon con Diane Fleri e Luca Lionello. In regime di produzione esecutiva ha realizzato recenti lungometraggi quali “Mary” diretto da Abel Ferrara con Juliette Binoche, Matthew Modine, Forrest Withaker, Marion Cotillard, “L’Imbroglio nel Lenzuolo” diretto da Alfonso Arau con Maria Grazia Cucinotta, Anne Parillaud. Nel 2007 produce il lungometraggio “Nero Bifamiliare” per la regia di Federico Zampaglione (Tiromancino), riscuotendo un buon successo di pubblico e di critica, nonché diversi premi in festival e manifestazioni italiane ed estere. Nel 2008 il marchio Tod’s gli affida la realizzazione del cortometraggio pubblicitario “Pashmy Dream” per la regia di Dennis Hopper con Gwyneth Paltrow.
Tra i commercials recenti Nordmende “Un natale a colori” e ADR “Easy Click”. Nel 2008 produce H.O.T. Human Organ Traffic, documentario sul traffico illegale di organi, diretto da Roberto Orazi e girato tra Nepal, Brasile, Turchia e India. H.O.T. vince come miglior documentario sociale l’edizione 2009 del Festival Internazionale del Cinema di Roma e ottiene riconoscimenti all’estero ai festival di Madrid, Miami, Atlanta.

a mao e a luva
Biblioteca Comunale Mons. Francesco Mirra

Biblioteca Comunale Mons. Francesco Mirra

Highlights info row image 06 9032607
PROIEZIONE DEL FILM

Miss Incanto e Baby Incanto, le finali

Il 20 luglio 2019 a Capena si svolgeranno le finali dei concorsi nazionali di bellezza “Baby Incanto” e “Miss Incanto”, atto conclusivo dell’iniziativa organizzata da Red Fashion Agency.

Sagra dell’amatriciana 2019, 20 e 21 Luglio

Ecco il programma della Sagra dell’amatriciana 2019, seconda edizione a Capena (RM).

Pièce Teatrale “Ma chi l’avrebbe mai detto”

Il 29 giugno 2019 presso lo spazio Wuerth S.R.L di Capena, andrà in scena la pièce teatrale “Ma chi l’avrebbe mai detto”. Ingresso libero fino ad esaurimento posti.

Concerto d’Estate al Lucus Feroniae

Sabato 22 Giugno 2019 Concerto d’Estate della ‘Banda Musicale Feronia’ presso l’Area Archeologica del Lucus Feroniae a Capena (RM). L’ingresso è gratuito.

Corpus Domini 2019, infiorata a Capena

La confraternita del SS. Sacramento e San Luca di Capena (RM), vi invita a partecipare alla 16a edizione del Corpus Domini 2019 e alla relativa Infiorata. Domenica 23 Giugno, leggi il programma.

Viaggio nella memoria: presentazione guida al Lucus Feroniae

Il Comune di Capena (RM) presenta la Guida al Lucus Feroniae. L’incontro venerdì 14 giugno 2019 nella Sala Consiliare del Comune.