Processione del Cristo morto nel Venerdì Santo

La Storia della Processione del Cristo Morto

La Processione del Cristo Morto di Capena si svolge intatta da secoli dopo l’interruzione che si ebbe negli anni ’80 quando venne sostituita dalla rappresentazione della Passione di Cristo organizzata dalla Proloco di allora. Dodici anni fa un gruppo di laici decisero di riprendere l’antica usanza della Processione del Cristo Morto ridando vita poi alla Confraternita del SS. Sacramento e di San Luca che era stata anch’essa trascurata. È infatti questa Confraternita che cura l’organizzazione e il decoro di questa così come di altre Processioni, oltre ad attività annuali di solidarietà e sostegno delle famiglie bisognose della Parrocchia. La Processione del Cristo Morto è un esempio di corteo di “accompagno” al Sepolcro del Cristo Morto tipico dell’area dell’Italia Centrale. Partecipano a questo corteo decine di appartenenti alla Confraternita e non, portando ognuno un’insegna che rappresenta gli “strumenti” della Passione di Gesù.

Il Corteo

Il corteo vede sfilare in successione:

  • Gli stendardi con scritto le sette frasi pronunciate da Cristo nel momento dell’agonia (che hanno sostituito negli anni dei lanternini in cartapesta che venivano usati in passato ma che sono purtroppo andati distrutti);
  • I simboli della Passione portati su dei cuscini (i chiodi, la lancia, i dadi, la spugna, la corda, la veste intrisa di sangue…);
  • Lo stendardo della Confraternita;
  • La figura del Cireneo e del Gesù che portano la Croce con i piedi incatenati da pesanti catene metalliche e le tre Marie (Maddalena, Maria e la Veronica);
  • L’urna con l’effige di Gesù Morto trasportata a spalla dal Gruppo “Fratelli Incollatori”;
  • Il clero con l reliquie della Santa Croce;
  • Il gruppo delle sette spade che rappresentano i sette dolori di Maria Addolorata; sono sette persone che portano ciascuno una spada d’argento su cuscini neri;
  • Conclude la Processione la statua della Madonna Addolorata.

Tutto il paese è illuminato da fiaccole romane e caratterizza l’evento un clima di preghiera e raccoglimento aiutato anche dalla banda musicale “Feronia” di Capena che partecipa da sempre.

PROCESSIONE DEL CRISTO MORTO
14 Aprile 2017

Pin It on Pinterest

Share This

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi