Il mercato del prodotto cosmetico

Il mercato del prodotto cosmetico è un mondo immenso ed è difficile districarsi tra i tanti, per capire quello più adatto a noi. La pubblicità ci offre mille stimoli e promesse di risultati sconvolgenti. Acquistare un prodotto valutando il prezzo non è sempre una scelta corretta. Il prezzo troppo basso non garantisce la qualità, sia delle materie prime utilizzate, che del risultato garantito dalla pubblicità. Il prezzo troppo alto può darci maggiori garanzie di qualità ma se non conosciamo i bisogni della nostra pelle, i quali variano secondo diversi fattori, se chi ci consiglia non ha le competenze, rischiamo comunque di fare un acquisto incauto.

La regolamentazione del cosmetico

La legge regolamenta il cosmetico e ci fornisce una definizione: “si intende per prodotto cosmetico qualsiasi sostanza o miscela, destinata ad essere applicata sulle superfici esterne del corpo umano (epidermide, sistema polimero e capelli, unghie, labbra, organi genitali esterni) oppure sui denti e sulle mucose della bocca allo scopo, esclusivamente o prevalentemente di pulirli, profumarli, modificarne l’aspetto, proteggerli, mantenerli in buono stato o correggere gli odori corporei”. Sapere questo è fondamentale per distinguerlo da un farmaco che ha obiettivi e funzioni diverse. L’autorità sanitaria si preoccupa di salvaguardare la salute del consumatore con una rigida regolamentazione. Il cosmetico deve rimanere un cosmetico non deve nuocere e neppure promettere miracoli.

L’estetista

L’estetista è la figura professionale, insieme ad altre poche che non siano mediche, più idonea nel consigliare il cosmetico. L’estetista è specializzata nel mantenere in salute l’organo che quotidianamente ha sotto le mani, ovvero la pelle.

Impariamo a leggere l’INCI

L’INCI (International Nomenclature of Cosmetic Ingredients) è presente obbligatoriamente su ogni confezione. Non è necessario conoscere il nome di tutte le sostanze, ma sappiate, che se cercate un principio attivo in particolare, l’ordine in cui è inserito è decrescente. Ad esempio, la confezione dice: prodotto a base di acido ialuronico. Andiamo a vedere dove si trova nell’INCI. Se lo troviamo verso la fine vuol dire che la percentuale di quella sostanza è inferiore rispetto a tutte quelle che vengono prima ed ovviamente maggiore rispetto a quelle dopo. Questo per dirvi che l’informazione non è errata ma di certo non può darci il risultato decantato dal messaggio pubblicitario. Sempre sulle confezioni trovate un disegno: un vasetto aperto con dentro un numero ed una lettera. Quel simbolo è la scadenza, che parte dal momento in cui il prodotto viene aperto. 9M o 12M ad esempio significano 9 o 12 mesi. Chiudete sempre le confezioni per evitare contaminazioni batteriche e non esponeteli a forti fonti di calore o sbalzi repentini, altrimenti si altera!

Attenzione verso il biologico

In questo momento storico c’è molta attenzione verso il naturale, il biologico, nel rispetto per noi e per l’ambiente. Quando un’azienda fonda la sua politica su questo, può capitare che non sempre sia onesta nel messaggio, ormai si tende anche a cavalcare l’onda. Ricordate che il prodotto 100% naturale in commercio non può esistere e meno male direi! Affinché abbia stabilità, consistenza, incontaminazione, profumo gradevole e altro, c’è necessariamente bisogno di sostanze che un laboratorio deve sintetizzare. La differenza in questo caso sta nella qualità delle sostanze trattate e nel modo di trattarle: qui ci tutelano le certificazioni, quando se ne hanno! Se volete un prodotto 100% biologico, piantate l’ Aloe vera. Poi utilizzate le foglie per ricavare la vostra cremina naturale, apritele, grattare l’interno, uscirà una specie di gel, applicatelo su viso, corpo, capelli. Godrete dei benefici nutrienti, antinfiammatori, rimineralizzanti che questa meravigliosa pianta ci offre. Adatta a tutti i tipi di pelle. In caso di bruciature è fantastica! La natura ci offre soluzioni a tutto, ma non lasciamoci incantare da quella sugli scaffali.

Alessia Monaco

Alessia Monaco

Titolare del centro "Vanity"

Via Morlupo 6, 00060 Capena (RM)
Tel. 06 90375228

Controllo del peso gratuito, 6 settembre

Controllo del peso gratuito: esame impedenziometrico il 6 settembre 2019 presso la Parafarmacia Dott.ssa Rabottini CC Arca di Capena (RM). Torna in forma dopo l’estate!

Consigli pratici su come proteggersi dalle scottature solari

Finalmente è arrivata l’estate! Ecco dei consigli pratici su come proteggersi dalle scottature solari. Articolo a cura della Parafarmacia Rabottini presso il CC Arca di Capena (RM).

Le allergie stagionali: prevenzione e consigli

Conosciamo meglio le allergie stagionali e impariamo a fronteggiarle. Articolo a cura della Dott.ssa D’Auria, Parafarmacia Rabottini CC Arca di Capena.

Giornata Mondiale dell’alimentazione 2018

Per la Giornata Mondiale dell’Alimentazione 2018, oggi 16 ottobre, pubblichiamo un articolo della Parafarmacia Rabottini presso il CC Arca di Capena (RM).

Open Week della Salute IIa Edizione, dal 26 al 30 Settembre 2018

“Open Week della Salute” presso la Parafarmacia Rabottini CC Arca di Capena (RM). Leggi il calendario delle consulenze e come prenotare.

Abbronzatura, consigli e trucchi su come proteggere la pelle dal sole

Rubrica “Salute & Bellezza”: abbronzatura, consigli e trucchi su come proteggere la pelle dal sole. Articolo a cura di Alessia Monaco del centro estetico “Vanity” a Capena.