BRONDI: IL MIGLIOR TELEFONO PER ANZIANI

E’ risaputo il telefono cellulare è indispensabile per tutti noi, non solo per i giovani ma anche per le persone più adulte che desiderano essere sempre in contatto con i propri cari. Proprio per questo motivo molte aziende puntano su questo targhet di clienti immettendo sul mercato cellulari per anziani. Il miglior telefono per anziani è prodotto da BRONDI TELEFONIA SPA, una società completamente made in italy fondata a Torino da Lorenzo Brondi nel 1935 per produrre apparecchi telefonici nel dopoguerra diventando poi uno dei principali produttori della SIP. Scegliere un telefono per anziani non è come scegliere uno smartphone, dove si tiene in considerazione la definizione dello schermo, la potenza del processore, la RAM e altre caratteristiche. Il telefono per anziani invece, deve avere questi requisiti: tasti grandi, tasto SOS, tasti di chiamata rapida, blocco tasti, volume alto, feedback audio, base di ricaria e GPS.

Andiamo a vedere nel dettaglio l’utilità di tutte queste caratteristiche:

  • TASTI GRANDI: gli anziani trovano più difficoltà nel distinguere e nell’usare i tasti di piccole dimensioni, per questo motivo i cellulari per anziani sono contraddistinti da tasti molto grandi e intuitivi
  • TASTO SOS: Tasto di grande importanza ed efficacia. Il tasto SOS è un tasto di emergenza che, quando premuto, avvia una chiamata e/o invia un SMS ad un numero a scelta fra i preferiti (solitamente 5 ) impostati dall’utente
  • BLOCCO TASTI: è una piccola leva che permette il momentaneo blocco del telefono e quindi evita l’invio accidentale di chiamate indesiderate al momento del non utilizzo se il telefono si trova in tasca o in borsa
  • TASTI DI CHIAMATA RAPIDA:  Sono dei tasti che, se configurati correttamente, permettono la chiamata a numeri di familiari e amici scelti dall’utente
  • VOLUME ALTO: questa tipologia di telefono cellulare è dotata di tecnologie per l’amplificazione del suono che rendono le suonerie e l’audio in chiamata molto forte
  • FEEDBACK AUDIO: questa funzione è molto utile per chi ,nonostante i tasti grandi, non riesce a vedere chiaramente i numeri sul cellulare. Essa consente al telefono di indicare vocalmente il tasto digitato dall’utente
  • BASE DI RICARICA: molti di questi dispositivi utilizzano come ricarica una base simile a quella dei telefoni cordless, più facile da usare rispetto al cavo classico di ricarica usb
  • GPS: I modelli più tecnologicamente avanzati dedicati agli anziani dispongono inoltre di un modulo GPS, dove possono comunicare la loro posizione geografica in caso di necessità.

I cellulari destinati agli utenti di età più avanzata si distinguono principalmente in due tipi di modelli: il clamshell, modello a conchiglia con sportellino che si apre e chiude, e il touch, modello classico a blocco unico di dimensione standard come quelli destinati al grande pubblico.

INTERNET, APPLICAZIONI E SISTEMA OPERATIVO

La maggioranza dei telefoni cellulari per anziani hanno un sistema operativo che non permette la connessione ad internet, di conseguenza, non è possibile istallare le app più comuni come Facebook e Whatsapp dato il pubblico a cui si rivolgono, ma mantengono tutte le altre funzioni base di un qualsiasi telefono come chiamate ed SMS, impostare le sveglie e altre funzioni di uso comune. Anche la fotocamera è spesso assente in questi dispositivi soprattutto in quelli più economici. Negli altri dove è presente la qualità delle foto è scarsa poiché la fotocamera montata di solito è di tipo VGA con un messimo di 0.3 megapixel. Anche la memoria è molto limitata data la funzione principale di chiamate ed SMS ma nonostante ciò è possibile espanderla con una scheda SD.

SMARTPHONE PER ANZIANI

Non tutti gli anziani però vogliono essere meno alle generazioni moderne nonostante qualche acciacco alla vista o all’udito. Proprio per questo esistono anche gli smartphone per anziani che hanno come caratteristica tutte le funzioni degli altri telefoni cellulari a loro rivolti, ma in più presentano un sistema operativo che permette la navigazione ad internet e l’istallazione delle app più utilizzate come facebook, whatsapp e l’uso delle email. Inoltre anche la fotocamera presenta una maggiore qualità ma comunque minore rispetto agli smarphone di uso comune. Fra questi spunta il DORO. Dotato di sistema operativo android 5.1, dispaly touch-screen da 5”, processore qualcomm Snapdragon dual-core da 1.1GHz,memoria Ram da 1GB e una memoria interna da 8GB espandibile. Dotato anch’esso del tasto SOS è il più apprezzato dalla fascia Senior e anche il più economico.

Troverete questi telefoni anche nel punto vendita. Vi sarà riservata una cura particolare nell’inizializzare e spiegare le funzioni principali del telefono.

Cristian Tola

Cristian Tola

CENTRO WIND 3 ARCA DI CAPENA
Tel. 06 9038 0769

Al via il progetto “+WE. Würth Experience“ tra Würth Italia e Fondazione Mondo Digitale

Al via il progetto “+WE. Würth Experience“, nato dalla collaborazione tra Würth Italia e Fondazione Mondo Digitale per fare della trasformazione digitale un processo creativo e condiviso. Inziative anche nella sede Würth di Capena.

I nuovi iPhone XS e XS Max

Rubrica “Tecnologia”, consigli per gli acquisti: scopriamo i nuovi iPhone XS e XS Max. A cura di Cristian Tola del Centro Wind 3 Arca di Capena.

SAMSUNG GALAXY S9 e S9 PLUS: la nuova era della tecnologia

Nuovo articolo per la Rubrica “Tecnologia”: scopriamo il nuovo Samsung Galaxy S9 e S9 Plus. Articolo di Cristian Tola del Centro Wind 3 Arca di Capena (RM).

Il miglior telefono per anziani

Primo articolo per la Rubrica “Tecnologia”: scopriamo il miglior telefono per anziani grazie al Centro Wind 3 Arca di Capena.

bidoo
Siete stanchi di vedere il solito muro grigio nel vostro giardino?